• Via Sabaudia, 12 - 72100 Brindisi (PUGLIA - ITALY).

ITINERARI ed escursioni

ITINERARI TURISTICI

ITINERARIO ARCHEOLOGICO

Durata 1 ora e mezza circa.
Scalinata Virgilio, Colonne Romane, P.zza Duomo, Palazzo del Seminario, Portico dei Templari (Museo Archeologico opzionale alla fine della visita guidata), Loggia Balsamo, Palazzo Nervegna, Area Archeologica S.Pietro degli Schiavoni.

Tutto l'anno

Brindisi Città

ITINERARIO ECCLESIASTICO 1

Durata 2 ore e mezza circa.
P.zza Duomo, Cattedrale, Chiesa di San Michele Arcangelo (detta delle Scuole Pie), Corte delle Botteghe Artigiane*, Chiesa di S. Paolo Eremita, Tempio di S. Giovanni al Sepolcro, S.Maria del Casale (opzionale in quanto fuori città. Necessita di mezzo di trasporto per raggiungerla)

Tutto l'anno

Brindisi Città

ITINERARIO ECCLESIASTICO 2

Durata 1 ora e mezza circa.
Chiesa di S. Paolo Eremita, Tempio di S. Giovanni al Sepolcro, Corte delle Botteghe Artigiane*, P.zza Duomo, Cattedrale

TUTTO L'anno

Brindisi, Città

ITINERARIO del MARE

Durata 2 ore circa.
La Meridiana del Porto, Monumento al Marinaio con vista della città dall’alto, Porto Interno, Villaggio Pescatori, Quartiere Sciabbiche.

Tutto l'anno

Brindisi Città

Evento in arrivo

ITINERARIO ARCHEOLOGICO

Il primo degli itinerari in programma è quello archeologico. Rivivi la storia della città con la nostra guida esperta!
365 - Giorni l'anno

UN TUFFO NELLA STORIA DI BRINDISI

Scalinata Virgilio: Sul suggestivo porto di Brindisi si apre la Scalinata che porta nel cuore della città; sullo sfondo si possono ammirare le Colonne Romane emblema cittadino, considerate come “colonne terminali della via Appia". Proseguendo il nostro percorso arriviamo in P.zza Duomo, cuore della città vecchia caratterizzata dalla grande facciata barocca – neoclassica della Cattedrale costruita nel 1089. La chiesa fu teatro di eventi importanti quali l'incoronazione a Re di Sicilia del figlio di Tancredi, Ruggero, nel 1191 e le sue successive nozze con Irene, figlia dell'imperatore di Costantinopoli e le Nozze avvenute il 9 novembre del 1225 tra Federico II di Svevia e Isabella di Brienne, regina di Gerusalemme. All’interno una cappella è stata intitolata a San Teodoro, patrono di Brindisi insieme a San Lorenzo, e vi sono collocate le sue reliquie giunte nella città proprio in occasione del matrimonio di Federico II.